Video is the message: Oltre il villaggio globale: da McLuhan a Youtube

15Jul11

Incontro e proiezioni con
Guido BARTORELLI (Università di Padova)
Paolo GRANATA
(Visiting Scholar presso il McLuhan Program, Università di Toronto)
Silvia GRANDI (Università di Bologna).

Giovedì, 14 luglio 2011, ore 21

c/o The Village 2011 – Villa Mazzacorati
Via Toscana 17/19 – Bologna – Ingresso
libero

Nam June Paik, McLuhan Caged, 1967
«McLuhan Caged» by Nam June Paik, 1967

Giovedì 14 luglio 2011, alle ore 21 nello spazio estivo “The Village” di Villa Maz! zacorati (Via Toscana 17/19) a Bologna, gestito
dalla rete BoArt, prosegue la serie di appuntamenti denominati “Salon McLuhan”, che l’Universit&a! grave; di Bologna, d’intesa con il Governo canadese, il ! McLuhan Program dell’Università di Toronto e con la collaborazione di diverse Istituzioni locali, sta promovendo in occasione delle celebrazioni per il centenario della nascita di Marshall McLuhan, il più grande teorico della comunicazione del Novecento.

Protagonista di questo quinto appuntamento dedicato al pensatore canadese è il linguaggio del video a cui il titolo fa esplicito riferimento parafrasando il celeberrimo slogan mcluhaniano “Il mezzo è il messaggio”. Lo scopo dei “Salon” consiste infatti nel superare quei cliché, o quelle etichette che hanno fatto di McLuhan un “guru dei media”, un “profeta della cultura pop”, e recuperare la dimensione umanistica del pensiero mcluhaniano. Per fare ciò intervengono tre ricercatori impegnati su questo fronte:Guido Bartorelli, dall’Università di Padova, Paolo Granata, Visiting Scholar presso il McLuhan Program ell’Università di Toronto e Silvia Grandi dall’Università di Bologna.

Nam June Paik, Global Groove, 1973

Nam June Paik, Global Groove, 1973

Il video inteso come fatto artistico sarà al centro dell’incontro, in un perco! rso che va da McLuhan ad oggi, partendo da Nam June Paik, il quale negli anni Settanta dedica a McLuhan diversi lavori, da McLuhan Caged a The Medium is the Medium ! e fino al celeberrimo Global Groove, passando per David Hall, Bruce Nauman, John Cage, Dan Graham e altri protagonisti della scena internazionale dell’arte, per arrivare ad oggi, ai tanti generi della videoarte contemporanea, e a quel grande bacino per la creatività amatoriale che è YouTube.

L’incontro, accompagnato da proiezioni di video, sarà inoltre un’occasione per riflettere sulle metafora mcluhaniana del Villaggio Globale così com’è stata interpretata e riletta da artisti e operatori culturali di mezzo mondo.

Per informazioni www.100mcluhan.com

Advertisements


No Responses Yet to “Video is the message: Oltre il villaggio globale: da McLuhan a Youtube”

  1. Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: